Autore Topic: Usa, "Hacker russi hanno rubato dati Nsa con l'antivirus Kaspersky"  (Letto 281 volte)

adrianoschi

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 69
    • Mostra profilo
Il Wall Street Journal: "Il furto risale a 2015 ma è stato scoperto nella primavera 2016". Intanto i pirati informatici aprono un nuovo fronte: hackerare gli smartphone dei soldati della Nato.
SFRUTTANDO l'antivirus russo Kaspersky (vietato recentemente in tutte le agenzie governative Usa), hacker che lavorano per il governo di Mosca hanno rubato dati su come gli Usa penetrano nei network informatici stranieri e su come si difendono dai cyberattacchi. E' accaduto dopo che un contractor della National Security Agency (Nsa) ha rimosso il materiale altamente classificato e lo ha messo nel suo computer di casa.
Intanto il gruppo Kaspersky - che ha più di 400 milioni di clienti in tutto il mondo - fa sapere che "nessuna prova è stata fornita a Kaspersky Lab che dimostri il coinvolgimento della società nel presunto avvenimento riportato dal Wall Street Journal il 5 ottobre 2017, ed è molto spiacevole che continui questa copertura media di dichiarazioni non dimostrate che perpetuano le accuse alla società.
La replica di Kaspersky Labs. Così l'azienda risponde alla notizia: “Nessuna prova è stata fornita a Kaspersky Lab che dimostri il coinvolgimento della società nel presunto avvenimento riportato dal Wall Street Journal il 5 ottobre 2017, ed è molto spiacevole che continui questa copertura media di dichiarazioni non dimostrate che perpetuano le accuse alla società. "Come società privata, Kaspersky Lab non ha nessun legame non adeguato con alcun governo, compresa la Russia, e sembra che l'unica conclusione possibile sia che Kaspersky Lab sia stata inserita in una lotta geopolitica.

http://www.repubblica.it/tecnologia/sicurezza/2017/10/05/news/_usa_hacker_russi_hanno_rubato_dati_nsa_con_kaspersky_-177471570/