Autore Topic: L’exploit KRACK ha bucato la crittografia WPA2 delle reti Wi-Fi  (Letto 282 volte)

adrianoschi

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 69
    • Mostra profilo
KRACK è un exploit proof-of-concept che sfruttando alcune vulnerabilità è in grado di bucare la protezione WPA2. E le conseguenze potrebbero essere disastrose.
Il ben noto WPA2 (Wi-Fi Protected Access 2) è l’algoritmo di crittografia, “vecchio” ormai di tredici anni, il cui utilizzo è sempre stato fino ad oggi consigliato per la protezione delle reti Wi-Fi, soprattutto dopo che i precedenti WEP e WPA si erano dimostrati tutto tranne che intaccabili.
 Secondo l’organizzazione di sicurezza US-CERT, alcune vulnerabilità scoperte nella procedura di handshake 4-way di WPA2 per lo scambio delle chiavi crittografiche tra il dispositivo e l’access point potrebbero infatti permettere di bucare l’algoritmo, con la conseguenza che malintenzionati sarebbero in grado di monitorare tutto il traffico dati tra access point e router Wi-Fi e client wireless collegati.

https://www.cwi.it/sicurezza/malware-vulnerabilita/krack-wifi-wpa-2-107964